31.5.10

Progetto BlueBeam - Alieni come 11 Settembre ? - Morris


Trovo molto curioso notare come i maggiori strumenti di Propaganda (Tv, Cinema, Media Psuedo-Alternativi )continuano a tacere sulle questioni importanti ma si sofferma-No continuamente sulla questione UFO!

Secondo questa teoria gli avvistamenti di UFO (nel suo senso esteso di extraterrestri, alieni o dischi volanti) non sono reali ma il prodotto di una PSY-OP che sperimentarono come forma di minaccia perenne capace di spingere la popolazione ad accettare il NWO, strategia oggi sostituita da due minacce fantoccio dimostratesi psicologicamente più efficaci, come il "terrorismo" ed il "global warming".

Voyager, Mistero, e tanti altri. Ad ogni puntata un servizio sugli Ufo.
Dove, sempre, erroneamente, la parola UFO viene accostata al termine: ALIENO.
CERCATE TR-3B ad esempio.

Allo stesso tempo questi "format" screditano il punto più importante della Vera questione Alieni.
Due piccioni con una fava.. nel Suo caratteristico stile.


Channel Video Stimolatore di Scollegamento http://www.youtube.com/user/LaGrandeOpera


VIDEO AGGIORNATO CLICCA QUI

RFID-CHIP - PRIMO UOMO INFETTATO DA UN VIRUS INFORMATICO (BBC video sub ita)


Il Dr. Mark Gasson sta svolgendo delle ricerche presso l'Universita' di Reading, sui Chip RFID

Lo scienziato si è impiantato un chip come quello inserito negli animali , ma tecnologicamente più "Avanzato". Uno dei prototipi destinati all'uomo.

Afferma di essere stato capace di "infettare" tramite un "virus" il software dell' RFID Tags, e tramite questa operazione è stato possibile espandere l'"infezione" anche agli altri apparecchi a cui il chip si sarebbe connesso.
( Cellulari Bluetooth,sistemi di identificazione, scanner ect )
Proorio come succede per Computer, adesso nei Cellulari e domani in tutti i dispositivi interni ed esterni elettronici che il Transumanesimo ci metterà a disposizione.

Nel corso degli studi, il dott Gasson ha dimostrato che il chip è stato in grado di trasmettere il virus ai sistemi di controllo esterni.

Alla rete televisiva inglese BBC, il ricercatore ha sentenziato:

"Ogni altro chip che viene a contatto con il sistema infetto contrae il virus a sua volta e questo lascia intravedere la possibiltà che in futuro apparecchiature di uso comune come i pacemakers possano essere oggetto di cyber-attacchi".

Traduzioni a cura di: Heimskringla
ATTIVA I SOTTOTITOLI CON IL BOTTONE IN BASSO A DESTRA DEL VIDEO.
Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.