28.2.09

Teatro fra alchimia rito e terapia


Riprendo un discorso accennato nel precedente articolo "Nuova Alchimia,Scienza Teatro Rito e Magia", sul Teatro e le sue possibilita' aldila' della mediocre concezione da parte della massa della finalita' del teatro che per molti è mera mercificazione di spettacolo


E' un sistema teatrale ideato e sviluppato da August Boal,che usa il linguaggio teatrale, come mezzo di conoscenza e trasformazione della realta' interiore, relazionale, spirituale e sociale.
Rende attivo il pubblico e serve ai gruppi di "spett-attori" per esplorare, mettere in scena, analizzare e trasformare la realta' che essi stessi vivono allo stesso livello degli attori.
Attraverso il gioco del teatro si "muore" per avviare processi collettivi di coscientizzazione, cioe' di cambiamento personale e sociale.

Unico vero senso della nostra vita.. conoscere le secrete cose in cui siamo immersi.. il resto rimane poco più di una scimmia.
E' una stimolazione dell'intelletto sensibile
Rende vispa e attenta l'auto osservazione, la capacità di osservarsi in "terza persona", essere attore e spett-attore simultaneamente.

Fulcro del lavoro e' l'analisi + trasformazione delle situazioni oppressive, di disagio, conflittuali, e della vita quotidiana in generale , dal fare la spesa al più complicato rituale che si possa compiere.

Usa come strumenti una serie di esercizi e giochi che mirano a sciogliere le "meccanizzazioni" del nostro corpo/mente/emozione che sono cristallizzate nella cosiddetta "maschera sociale" o Io-censore.

Si pone come terapia, ma come strumento di "liberazione" collettiva che poggia sulla presa di coscienza autonoma delle persone, sullo "specchio multiplo dello sguardo degli altri".

Atteggiamento Panico..
L'appellativo Panico è sempre stato presente nei lavori di Jodorowsky o di Arrabal che hanno fondato il movimento Panico nel teatro.
Panico per dire che l'ordine del nostro universo, in apparenza così prevedibile, può venire sgretolato.
E propongo una vita che destrutturi l’apparente prevedibilità degli eventi.
L'abitudine, rassicurante condizione che ci permette di nascondere l'ineluttabile divenire del mondo, allora rimane spiazzata e intravediamo altre possibilità di esistenza.

La grande scommessa riguarda il cambiamento,la gente desidera smettere di soffrire,ma non è disposta a pagarne il prezzo, a cambiare, a cessare di definirsi in funzione delle sua adorate sofferenze perché intrappolata nella propria corazza caratteriale fino a divenire “negativo” nei confronti di se stesso.
La terapia panica vuole essere un modo, dirompente, per azzerare l'abitudine e aprire nuove porte verso una comprensione diversa dell'esistere. Perché essa funzioni, occorre crederci, e questo dogma è vero per ogni tipo di azione nel mondo.
La destrutturizzazione dell'abitudine permette di accorgersi dello stato ipnotico in cui siamo "costretti"e dei meccanismi inconsci del pensiero ,che spesso si mettono davanti il proprio Io, davanti la propria Vera Volontà, accecando e creando meccanismi contorti in cui ci amalgamiamo fino a regalare la nostra esistenza ad una realtà appannata ,fatta di bagliori di Luce captati per caso e ben presto dimenticati!

L'importante è mettere tra parentesi ogni aspetto della vita che noi diamo per consolidato e rimanere recettivi alla meraviglia, che comunque si manifesta nel momento stesso in cui ci sentiamo vivi.
Inoltre è importante anche l'atto, ovvero un'azione concreta, che influisca sulla realtà un atto magico per non rimanere ancorati soltanto al pensiero astratto.

L'atto psicomagico o poetico o teatrale permette di manifestare energie normalmente represse o latenti in noi.
L'atto non cosciente ( negativo) conduce al vandalismo della propria Anima, alla violenza. L'Atto deve essere “positivo”, “occorre cavalcarlo” non essere cavalcato, deve cercare sempre la costruzione in modo che possa espandersi il proprio Amore.

Bibliografia
A.Boal
splinderblog

21.2.09

Riflessioni fra greggi di maschere e life walking


Oggi mi è capitato di osservare una vicenda,con uno sguardo "Lontano",con zoom allargato.Ho notato due tipi di sofferenze:
quelli che soffrono per una carenza di vita (che si dipongono in genere la classica maschera in cui proiettano se stessi come diversi e bellissimi,mentre i loro fatti che non amano criticare denunciano il contrario) e quelli che soffrono per una sovrabbondanza di vita.
Mi sono sentito in questa seconda categoria..
Quasi tutti i comportamenti dell'uomo e le sue attività non lo rendono diverso dagli altri animali.

Avvolte anche più insani e illogici rispetto all'animale stesso che vive in omeostasi con il cosmo.
Le nostre tecnologie e tutte le abilità artigianali ci portano ad essere dei superscimpazè, non di più.

La differenza che c'è fra ,Platone o Nietzsche, e l'uomo medio è più grande fra quella che esiste fra lo scimpanzè e l'uomo medio.

Il regno del vero spirito,del vero artista,del santo,del filosofo,del mago,dell'"attore",come dell'alchimista sono in pochi a raggiungerlo.

Perchè pochi ?
Perchè la storia del mondo, nel campo spirituale,non porta esempi di progresso ma un infinita somma di zeri?

Perchè pur cambiando Gli Eoni, l'umanità subisce un lungo ciclo in cui si ripete di nuovo e di nuovo ..?

Occhio..perchè Non è vero che siccome è successo l'allora ,l'adesso non esiste..

Cambiano solo i nomi e le forme, che possono fregare la maggior parte degli automi che si credono svegli solo perchè aprono gli occhi la mattina..

In fondo la maggior parte dei sistemi delle discipline eterodosse, lo gnosticismo,la magia , la taumaturgia indicano 2/3 classi di uomini, ed essi si distungono per la comprensione di "qualcosa" di molto più pratico di quanto pensiamo..
Come piccoli spett-attori inconsapevoli ma colpevoli che credono che il loro palco sia il mondo della loro mente logica.

Non si sono sviluppati i valori più importanti..poco gusto per l'ermetico
Non la morale.. non l'amore.. o non solo..

Quali sono le barriere che impediscono all'uomo di esprimere il suo massimo potenziale ?
il controllo? l'ignoranza? il piccolo ego frustrato?
Quali sono i limiti più grossi dell'uomo?
La paura o la pigrizia ?

Sei un sognatore ?
Ormai nn se ne vedono più tantissimi. Dicono che è morto il sogno, nessuno sogna. Ma non è vero,
non è morto. E' stato solo rimosso . Cosi viene dimenticato , nessuna lo insegna e Cosi' nessuno se ne ricorda.

Il Rettile finirà per mordere chi non sogna!!!

Sogni_AMo con le mani, Con la Mente.
non annoiarci mai.

Questo è un periodo eccitante per "morire" ed evolverci.
Non siamo quello che crediamo di essere, ma quello che Siamo ! e non siamo molto !ci fermiamo ai sensi ma i sensi possono essere come "specchi PER le allodole":
la vità è un miracolo di momenti sbalorditi da fatto di esserci.

Il mondo è un esame per vedere se possiamo elevarci vincendo' cio' che ci vuole in-gabbiare La vista è un esame per vedere se sappiamo vedere oltre La materia è un esame per la nostra curiosità Il Dubbio è un esame per la nostra Vitalità.

Il Rettile finirà per mordere chi non sogna!!!

Anke se semebra difficile la ricompensa sarà Favolosa.
I più avranno fatto fatto vincere gli ARCONTI e avranno abbandonato il cristo che vi sta' accanto(in quei rari casi in cui succede),scegliendo cosi' di percorre fino alla morte la strada della solita piccola personalita'..

Assaporara gli stimoli di tutti tuoi sensi, senza lasciarsi cavalcare da essi.
L'uscita è di qua' , fuggire alla velocità , non più l'eternità ma l'infinito.

Waking Life for my friend.

9.2.09

Ghiandola Pineale - Il Misticismo del Terzo Occhio


Scrivo,quasi di getto,per rispondere ad un'amica Blog-Reader,che curiosa,si sta focalizzando sul misticismo dietro la Ghiandola Pineale.
Anche questo,ci regala la possibilita' di intuire il misticismo delle "segrete cose" e il sempre più coerente piano del "regno del male" di calcificare lo spirito divino innato nell'uomo.
un artista è solo colui che sovverte l'apparente ordine illusorio e ,con sacra folle lucidita' conosce o intuisce il gioco nascosto di cui facciamo parte.
Per questo artista,la Pineale,è un utile strumento messo in mano dalla natura.


La ghiandola Pineale, definita dagli Antichi "Terzo Occhio",è una ghiandola endocrina, Appartiene all'epitalamo e tutto il misticismo ci porta ad intuire la relazione fra esteriorità (mente) ed interiorità (corpo). Infatti..:

Per la medicina orientale,le informazioni ricevute dai campi di energia sottile attraverso la ghiandola pineale sono decodificate e trasmesse lungo la colonna vertebrale come vibrazione risonante.L'informazione viaggia ad altre parti del corpo attraverso canali di energia,campi bioelettrici, fibre nervose e sistemi di circolazione.
Per Cartesio la ghiandola è il punto privilegiato dove Mente (interiorita') e Corpo (esteriorita')interagiscono. Leggete il 31° articolo Ne:“Le passioni dell’anima”.
Per i discordiani consultando la propria ghiandola pineale si possono accedere ad informazioni più evolute su qualsiasi Idea Innata.

Per i culti pagani e magici in generale,la ghiandola si fa' partecipe di un collegamento fra il mondo astrale e quello materiale.
Dall'allenamento di Essa si determina il proprio potenziale aurico e spirituale.

E' sempre curioso notare come gli "Antichi" siano sempre arrivati alla conoscenza attravero la filosofia, l'intuizione e i mezzi eterici messi a disposizione dell'uomo.
Come è curioso notare che,invece,usando i mezzi psuedo-tecnologici l'uomo abbia cominciato a zoppiccare mentre prima correva.
(colpa delle aziende messe su ' per costruire REPLICANTI idioti..vedi le Univrsità?)

Su New Scintist del 15 Dicembre 2007 si scrive un articolo con titolo:
" Cos'è l'Anima, se non una umile ghiandola pineale?
Se ricercate i "moderni" scienziati riconosco nelle teorie di cartesio e di pochi altri la via giusta di un'antica intuizione.

Ho scelto che, per sottolineare il rapporto della ghiandola pineale con il corpo mente, esterno ed interno ( quando sara' il momento anche i dualismi saranno abbattuti),sia divertente notare come il "Il regno del male" o "Lobotomia Mondiale S.P.A." faccia lavorare in background un continuo logorante processo per spegnere il nostro Terzo Occhio.. per lo più.. riuscendoci.

La ghiandola ha una caratteristica. La Calcificazione.
Crescendo fino ad arrivare all'eta matura la ghiandola tende a calcificare e di fatto a Disattivarsi completamente ..rendendo l'uomo solo quello zombie convinto che è.
Come quando sentiamo: Un giorno crescerai e ti passeranno tutti i deliri mentali.."
Ah che utile ascoltare l'inconscio che usa la bocca indipendente dalla volonta':) ancora più uile ascoltare l'inconscio collettivo.

L'involuzione della Ghiandola Pineale avviene per mezzo di una scorretta educazione all'alimentazione,per uno stupido modo di pensiero,per la totale mancanza di Meditazione e di Alti pensieri,per la rigidita' di pensiero che porta all'atrofizzazione dei collegamenti neuronali,dall'uso di farmaci ECT ECT.

Leggiamo ovunque che la ghiandola Pineale produce la Melatonina (ormone davvero utile per il dio interno,e non funziona solo per il sonno e la veglia, Occhio!;)),
ma leggiamo meno spesso che è anche un'abile produttrice di DMT (Googlate Dmt).

Sul DMT ci vorrebbe tutto un articolo ,ma in breve è una sostanza che naturalmente il cervello produce durante la fase REM del sonno,ed è responsabile di portare la coscienza verso viaggi extrasensoriali/temporali.(il fenomeno più basso è il comune Sogno, le forme più alte sono il sogno lucido, il viaggio astrale ed altri che scelgo qui di non nominare).

Vi è una relazione fra lo stupido materialismo degli uomini che non guardano ad un passo dal loro naso,l'intorpedimento di questa ghiandola e il ribaltamento delle Masse.

Il vaticano custodisce Gran parte dei segreti dell'esistenza umana passata, delle condizioni presenti e del gioco dell'invisibile dittatura moderna operata per mezzo di precisi metodi.

Pineale deriva da pino,perchè ha la forma di pigna.
Un indizio è presente nella statua sita in Piazza della Pigna (Città del Vaticano)
Vi accorgerete che la statua ha simboli egiziani.Ai lati della pigna ha due pavoni, invece ai piedi della statua vi è un sarcofago egiziano aperto.
Il sarcofago aperto simboleggia la fine della morte,la transizione verso la vita puramente spiriruale. Tale elemento della composizione e' presente anche nella grande piramide di Giza, nella camera del re ed in molti altri "monumenti".

Anche lo scettro del dio egizio Osiris riporta lo stemma adottato in seguito dal Vaticano.
Esso e' costituito da una ghiandola pineale in cima e da due serpenti incrociati (il DNA) che raggiungono la ghiandola, passando attraverso la spina dorsale(vedi precedente riferimento alla MTC).
Il dio egiziano Osiris, viene raffigurato con una protuberanza sul cranio e cosi' anche Shiva e gli altri Dei superiori di qualsiasi sistema a cui si fa' riferimento.
Anche il potenfice ha uno scettro ufficiale molto ma molto simile per usare un eufemismo.
Abbiamo riferimenti anche nei Vangeli.
Fra i più famosi abbiamo quello di Matteo 6:22 "La lucerna del corpo è l'occhio; se dunque il tuo occhio e' chiaro, tutto il tuo corpo sara' nella Luce; ma se il tuo occhio e' malato, tutto il tuo corpo sarà tenebroso". E cosa vogliono i nostri genitori (potere) su di noi? Guerra odio paura Ego stupida convinzione ossia Tenebre!

Il Vaticano tiene per se la Spiritualità vera, e da ai Fedeli ciò che è una parodia di culti più antichi, quale il culto solare, il mitraismo, il culto dei morti egiziano. Tra tante frottole e mistificazioni una verità c'è, sta a Te scoprirla.


Il battesimo..carina anche
quella piccola CROCE che ti fanno sulla fronte quando tu non eri ancora in grado di reggerti in piedi

Bene,tocca proprio la "vista superiore". C'è chi lo affianca agli antici culti di mitra o egiziani dell battessimo pro-illuminazione e alcuni che tendono a credere che si tratta di un rito siggilatorio pro-assopimento. Ricordo cmq che,come molte pratiche cristiane moderne, il battesimo è un culto pre-cristiano.
Ancora una curiosità: Se avessimo un occhio, vedremmo ugualmente il mondo esterno, ma senza percezione della profondità (3Dimensioni); poichè ne abbiamo due percepiamo anche la profondità; e se ne avessimo tre? ;)
Anche qui i Media, Gli eggregori del pensiero della massa, la politica,l'atteggiamento del mondo e le religioni tendono alla VOLONTARIA calcificazione della ghiandola pineale..di cui loro temono il Risveglio.

Nel quadro di queste iniziazioni, le ghiandole pineale e pituitaria giocano un ruolo decisivo. La prima è stata a lungo considerata come l’organo dell’intuizione e del sapere innato nel corpo umano. E’ tramite la pineale che si stabilisce la connessione con il mondo eterico.
Meditate, e questa volta nel vero senso della parola, non seguendo i corsi dei cretini fatti per i critini in cui una idiota musica new-age fara' da accompagnamento alla forma pià squallida di atteggiamento hippy,che fara' solo il favore a chi ha creato davvero il new age.

"Presto.". dicono: "vestiamo i nosri uomini con le vesti della verita'.. la gente cosi si fermera' sempre da noi per cercare il nostro opposto!!! ". e mentre scrivo da qualche anno sono usciti tanti falsi profeti.

L’aumento di attività nei chakra del cuore e del cuore sacro equilibra il rialzamento della ghiandola pineale. Questi due centri energetici, che collaborano strettamente, permettono all’attività accresciuta della ghiandola pineale di proseguire nel seno della vibrazione di grazia sacra.

Maledizione avvolte.

4.2.09

Gnostica-Mente - Il Cristo Artista e Rivoluzionario


Il Filo d'Oro è simbolo del sapere che nasce dall'esperienza trascindentale libera da
condizionamenti e lobotomie sociali.E'il filo d'oro della gnosi che collega un sapere "riservato" e immutevole fra passato presente e avvenire.
Cristo rivoluzionario raccontati dai taciuti Manoscritti Copti.
(continua su Read More..)


Ogni fraternita' gnostica,dedicata alla liberazione dell'uomo,raggruppa le anime mature invitandole ad entrare nel campo di vita divino e cosmico costruendo cosi il tempio universale di cui Cristo,per tradizione,è il principio centrale.
E'un filo perchè creato dalla continua esperienza che collega come un Mandala,ed è esile perchè tra gli Eoni è sempre stata tenuta viva da pochi individui.
"la verita' esiste fin dall'inizio,alcuni la vedono,pochi la raccolgono coraggiosi"

In questo particolare Eone,per una forza "paradossale",molti sono spinti verso la Sagezza Universale,ma pochi riescono a superare le prove dei demoni psichici, e ben presto rifiutiamo qualsiasi insegnamento sia esso provenire da un fatto o da un singolo individuo..non riuscendo a riconoscere la luce dal buio,l'alieno dall'uomo.
(questo dovrebbe aiutarvi a capire chi siete,invece che credere cosa siete..)

Per lo più la stessa figura di Cristo è totalmente travisata.
Monopolizzata dall'iStituzione della Chiesa che,Il vero Cristo,avrebbe di certo Odiato. La chiesa infatti ha,volutamente,non aggiornato il povero pigro popolo che non si documenta, evitando di parlare dei Manoscritti Copti scoperti,spiegandoci cose intuite.. che aprono prospettive sconvolgenti sulla figura di cristo e sul suo messaggio.

Secondo i manoscritti, Gesu' all'inizio risiede per 3anni in Egitto,e il Nilo,diventa il polo del cristianesimo nascente. In questo senso ci sono una marea di parallelismi con la trinita' cristiana e il culto Trino di Iside Osiride ed Horus..(meditiamo..)

Fra i manoscritti viene fuori che i vangeli del N.T. non sono stati scritti dagli apostoli che erano,verosimilmente,analfabeti e neppure dai contemporanei di Gesu'. I vangeli del N.T sono un insieme di fonti che circolavano via orale per l'impero prima che alcuni cristiani eruditi li mettesso su carta.
I nomi degli apostoli furono aggiunti dai cristiani nel 2 secolo per sostenere l'origine apostolica dei testi e dare loro validita'.
Curioso e poco trasparente atteggiamento..

La maggior parte della gente non conosce nemmeno i vangeli Gnostici,e la chiesa impone di vedere nei 4 vangeli che conosciamo la vera Voce di Gesù.
Prima del 4°secolo i vangeli gnostici erano Oro ,finchè la chiesa non decise che le uniche versioni serie erano quelle dei soliti 4 vangelisti..di cui sopra.
le parole di gesu' subirono molteplici varianti.. VOLUTE o no.
Le generazioni vanno dimenticando.. e cosi' una cosa non più raccontata semplicemente fra 2 o 3 generazioni smette di esistere!!!! ( questa strategia la si applica con moltissime cose nella storia)

Nella gnosi che accompagna il gesu' lungo tutto il suo messaggio si racconta che gli uomini anelano a ricevere l'illuminazione..
c'è il senso di un mondo che è una prigione che è oscuro, però in questo mondo ci sono dei germi di luce che sono nascosti nell'anima del vero gnostico.
Nella visione gnostica siamo gocce di luce fatte scendere da SoPhia (la manifestazione Femminile) dal mondo della luce al mondo del caos,dove le scintille sono avvinte dalle catene dell oblio.

Il salvatore è venuto Quaggiu'dal Pleruma, dalla pienezza della manifestazione divina per liberare le scintille,destarle dal sonno, strapparle dall'illusione della materia.
(vedi Maya ancora..)
Il Salvatore racconta che quando scese per liberare le scintille,attraverso' un luogo di mezzo infestato dai demoniche potenze negative alimentare dall'ira e dall'ignoranza.
Il salvatore accompagna l'anima verso la liberazione per mezzo della Gnosi,della Conoscenza.
Conoscenza che ancora oggi non è facile da reggere per le menti mediocri.

La gnosi si basa sulla conoscenza,che non è razionale anche se non la rifiuta.E' una conoscenza INTUITIVA, o per dirla in termini di psicoanalisi,una conoscenza del Profondo dell'uomo e della realta' che si attua tramite l'intuizione e la coincidenza fra il conoscente il conosciuto e il mezzo del conoscente.
Combina la ragione e l'emotivita' e si prefigura la totalita' delle energia senza Dualismo che è il centro della gnosi stessa.

Il concetto dell' abbatimento del Dualismo è alla base di molte tecnologie spirituali e terapeutiche.. vedi P.E.A.T (solo per citarne una)peccato che i dementi di psicologia sono li' per fare Altro a loro insaputa!! Grazie Freud, appena ti vedo ti sparo!

Cio' che la gente chiama cristianesimo in verita' è la scelta di 4 parole su un centinaio. E' come sentire la versione della CIA alle guerre segrete in Africa.essi' sara' la verita' di quanto succede.. si si.

CRISTO OGGI SAREBBE IN MANICOMIO O IN CARCERE
E'una figura trasgressiva in passato,COME OGGI,rispetto ai rappoorti ingessati e mascherati degli umani.E'un cristo che compie ATTI per comunicare,(atti psicomagici).
certo è un cristo che non soffre sulla croce.il suo messaggio la sua esperienza terrena si ferma alle soglie della croce o meglio la croce diventa un simbolo limite della sua esperienza terrena.

L'amore che professava gesu' non è l'amore che la chiesa ci ha voluto far credere.
Non è un amore tipo shiavo del sadomaso,non è una coppa senza fondo da cui attingere per dare Amore a tutti.
E' un amore che trascende il significato stesso del termine cosi' come l'uomo lo intende. E' un Amore che Odia, che non sempre perdona, se il motivo del male è il cieco impaurito Ego che non è sul percorso corretto..E' AGAPE.
Per mezzo dei suoi atti cristo racconta che è possibile la rinciliazione delle energie del mondo.L'immgine di Uomo rivoluzionario,folle,che ride e piange che picchia e carezza con un unico senso di coerenza,che proprio per questo, è Uomo con la U maiuscola tanto vicino ai FiglI di Dio.

la Giustizia di cui parlava è quella divina.Il maestro di giustizia si fa' motore di una giustizia che NON SEGUE la legge archetipale della societa'.
Si ritiene come giustizia,COME GIUSTO,il ritorno all'unita' al divino,all'abbattimento del dualismo.
Gesù era scomodo perchè insegnava di NON SEGUIRE le regole dei politici ma di perseguire le cose giuste e mettere al primo posto questo obiettivo..
anche disprezzando(E LO FACEVA )le leggi e i governi in cui viveva se queste erano state alzate come muro fra dio e gli uomini per dividerli.
E se non trovate questo Attuale e coerente non siete ancora nella giusta visione delle cose,direbbe lui :) IL punto di vista è fondamentale.
ViviAmo o sopra-viviamo in un modo che ci tiene, COMODI e accoccolati, in un'eterna campana medioevale che ci fa' credere che siamo solo cio' che siamo.Tutto studiato a tavolino, su un tavolino non troppo "terreno".
D'altronde l'impero romano è equarabile alla politica Usa e NATO di oggi e sappiamo qui i sovversi svegli che fine fanno..(meditiamo sulla ciclicita')

Togliendoci l'illusione della Tecnlogia siamo nel Medioevo Post-moderno!:)

Gesu' non spiega,illumina attraverso Atti e parole.E' un Attore psicomago.
Riaccende la scintilla ,cogliendo argomentazioni STRINGENTI,staccate spesso dai contensti,per colpire(direi quasi platonicamente costringere) la memoria a riattivare la scintilla perduta e fare divampare il fuoco sacro che fà diventare l'uomo pleromatico.
NON è un cristo discorsivo o politico ma parla quasi in maniera epigrammatica con frasi brevi e stringate che lasciano poco spazio, perchè lo scopo non è dialogare ma risvegliare ,destare.. uno schiaffo alla mente!!!

E non è questa forsa la pratica della PNL ,dell'Ipnosi e di quegli strumenti che il "regno del male" usa per lobotomizzare la nostra mente ?
" Conosci i loro strumenti.. potrai usarli per lo scopo opposto!! ".
Gesu' diceva:
"Allorchè di due farete uno,allorchè farete la parte esterna come l'interna,superiore come inferiore, allorchè del maschio e femmina farete unico essere che non è nessuno dei due..allora entrerete nel regno".
Chi conosce l'esoterismo corretto sa' riconoscere nelle parole il giusto velato messaggio.

L'odio è un sentimento negativo,il mondo lo considera tale ma cristo parla di un odio che puo' e deve fruttificare se è un odio che si appunta a cio' che è sbagliato che frappone l'uomo dalla sua vita vera,ciò che frappone l'uomo dalla vera conoscenza. Odiare quello vuol dire in qualche modo raddrizzare il timone e lo sguardo verso dio.

I manoscritti ci raccontano di un Cristo saggio ed avvolte crudele, che non vuol dire cattivo, ma crudele nel sottolineare i loro limiti per fargli vedere ciò che avrebbero potuto essere, e nel contempo dolce per coloro che riteneva Meritatevoli!
Un personaggio Scandalizzante allora come nel presente, in cui atteggiamento panico serviva per destrutturizzare la personalita' non scelta dell'uomo sonnambulo.

Il cristo dice :sono venuto affinchè voi odiate i vostri genitori che vi impediscono di essere cio' che siete. dove i genitori possono essere quelli genetici ma anche i genitori intesa come societa' che indica cosa fare e cosa no.. chi punire o proibire e quando.

Molte volte,molto spesso,troppo spesso siamo sordi al richiamo e preferiamo quel cristo oggettivato,istituzionalizzato che per questo da meno problemi.

Tra la scelta di plasmare la piccola personalita' imposta come gabbia e la scelta di prendere in mano il timone del proprio carattere e decidere per esso.. scegliamo sempre di far vincere i demoni.
Per questo, fra le cose,spingeva la gente a conoscere il proprio lato oscuro, la matrice nera perchè li risiedono le parti che ci governano, che risiedono sul subconscio.Rifiutate' perchè non adatte alla societa', e in un gioco dove la societa' è schiavizzante forse da quello che rifiuta c'è qualcosa di buono da prendere.
I non Pneumatici scartano in maniera cieca, non riconoscendo l'oro dall'ottone si perdono dietro i continui inviti di Dio.

La verita' non è venuta nuda,ma in simboli ed immaggini,e non la si puo' afferrare in altro modo.
Gesu' disse:
"vediamo nello specchio cio' che puo' essere enigamtico".

Il simbolo è un "enigma" ha un aspetto materiale e un aspetto trascendente, utilizzare il simbolo vuol dire andare oltre,com-prenderlo.Il riferimento nel vangelo di Filippo è un invito alla coscienza del simbolo.
Consiglio Attualissimo,in una societa' come quella di oggi in cui tutto è immmerso nel simbolo e spesso ne siete vittime "! non accontentarsi della realta' ma andare oltre.

In tutte queste paniche dispense di perle,un occhio attento, vede i buoni consigli per sfuggire al gioco e giocare alla guerra spirituale.

Un ultimo consiglio che diede,attuale allora come adesso,in un guerra invisibile è:
"cercate e troverete ,ma attenti alle trappole messe per i ricercatori..bussate e vi sara' aperto."
Questo blog ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica in quanto il blog sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcuni articoli, video e immagini qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Redatto secondo l'articolo 21 della costituzione italiana - articolo 19 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo - articolo 10 Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si precisa che articoli, comunicazioni... e quant'altro vengono pubblicati non in base ad una adesione ideologica o morale.
Questo Blog è ad uso amatoriale e privato.
Questo Blog usa Banner eadv e Adsense.
DISCLAMER E PRIVACY
NOTE SUL COPYRIGHT: Il materiale pubblicato su lagrandeopera.blogspot.com può essere copiato solo se con link attivo (cliccabile ), e sia liberamente e gratuitamente accessibile.